La Madeleine

La chiesa di Santa Maria Maddalena di Parigi è così unica e particolare, che merita di sicuro di essere considerata una delle tappe imperdibili della tua visita.

La chiesa di Santa Maria Maddalena

Parigi è ricca di strutture, che per così dire "rompono" gli schemi del quartiere, si tratta di strutture esuberanti che catturano l'attenzione dei passanti per le loro caratteristiche un po fuori dagli schemi. Sono diversi gli esempi: dalla piramide del Louvre, al Centre Pompidou fino alla bellissima chiesa di Santa Maria Madeleine di cui parleremo in questo articolo. Si tratta di strutture, che non possono non attirare l'attenzione per la loro unicità e che meritano assolutamente una visita.

Come arrivare

Per raggiungere la famosa chiesa parigina, "La Madeleine", potrai sfruttare le linee 8, 12 e 14 della metropolitana e scendere nell'omonima fermata situata a pochi passi dalla struttura. Se dalla posizione in cui ti trovi è più comodo sfruttare le linee dei bus 42 e 52, allora scendi alla fermata: Madeleine-Vignon su rue de Sueze, oppure le linee 24, 84 e 94, scendendo alla fermata Madeleine.

La storia della chiesa

L'attuale chiesa della Madeleine, meglio nota "La Madeleine" come la chiamano i parigini, fu costruita sopra un precedente luogo di culto risalente al 1182. Nel 1757, venne commissionato il nuovo progetto di edificazione per la costruzione di una grandiosa chiesa, che chiudesse in bellezza rue Royale con un edificio che bilanciasse con il Palazzo Bourbon. La prima pietra dell'edificio venne posta nel 1763 dal re Luigi XV in persona e così ebbe inizio la realizzazione del progetto di Pierre Contant d'Ivry. Ancora incompiuta ai tempi della rivoluzione, la chiesa dovette aspettare il regno di Napoleone, che nel 1806 volle farne un tempio dedicato alla Gloria dell'Esercito. I lavori vennero commissionati a Claude Vignon, che demolì la vecchia struttura salvando solo le sue colonne, per dare un aspetto di tempio classico. Nel 1815, la Madeleine venne ultimata e nel 1842 a seguito della sua inaugurazione riprese con le funzioni religiose.

All'esterno e all'interno della Madeleine

La chiesa, misura 108 metri per lato lungo ed è alta 30 metri, ma la caratteristica che più colpisce di questa meravigliosa chiesa: sono le colonne corinzie di impressionante dimensione. Non solo imponenti, le colonne sono anche numerose: nelle due facciate sono 8 e per lato sono 18. Sotto il porticato, generato dalle colonne, vi sono numerose nicchie adornate da 32 statue di santi. Nella facciata principale (verso sud), colpisce la presenza di un elaborato frontone di Philippe Joseph Henri Lemaire, che raffigura il Giudizio universale, con Maria Maddalena ai piedi di Gesù Cristo. Il suo interno, che si discosta molto dalla struttura classica dei templi antichi, è costituito da navata unica coperta da tre cupole, la quale culmina nell'abside sorretta da colonne ioniche. Nell'abside, si trova un dipinto di Jules Ziegler che illustra la storia del cristianesimo e nel vestibolo di sinistra è collocata una delle sculture più famose di Francois Rude, "Il Battesimo di Cristo".

Le visite

Visitare la chiesa è possibile tutti i giorni, dalle ore 9:30 alle 19:00 ed è possibile anche partecipare alle funzioni religiose: il sabato alle ore 18:00 e la domenica alle ore 9:30, 11:00 e 18:00. L'ingresso alla chiesa è libero, ma volendo è possibile lasciare una donazione. Se desiderate prenotare una visita guidata in italiano, potrete richiederla nella sezione Guida Privata.

contentmap_plugin
© 2019 Tourleader.net All Rights Reserved.