Il Clima a Milano

Scegliere cosa portare in valigia è sicuramente uno dei punti più importanti nella pianificazione del vostro viaggio, e per questo di seguito trovi i nostri consigli per ogni stagione a Milano.

Consigli utili sul clima milanese e su cosa mettere in valigia!

Milano è una città in continuo movimento, e essere turisti qui è una delle più incredibili esperienze che vi possono capitare. Capitale della moda e dello shopping, cuore pulsante della finanza e dell’industria italiana, ricca di monumenti, musei e cultura, questa città non può non affascinarvi. Scegliere il periodo migliore per la vostra visita è sicuramente uno dei punti più importanti nella pianificazione del vostro viaggio, e per questo abbiamo scritto dei consigli utili per ogni stagione a Milano.

Milano in estate

Sicuramente visitare Milano in estate è una vera sfida: il clima è caldo e molto afoso, con temperature che raggiungono anche i quaranta gradi, e l’aria diventa più fresca soltanto di sera, quando a volte temporali estivi o grandinate contribuiscono a abbassare la temperatura. Il fascino di visitare la città in questo periodo dell’anno è dato dal fatto che la troverete certamente molto meno affollata: tanti milanesi partono per le vacanze estive, e scoprirete presto che c’è molto meno caos. Inoltre durante il periodo estivo ci sono moltissimi eventi e concerti all’aperto, che rendono ancora più gradevole la permanenza in città. Da non dimenticare: durante il mese di luglio e agosto inizia il periodo dei saldi, e per gli amanti dello shopping questo è il momento migliore per visitare la capitale della moda!

Milano in autunno

Se avete intenzione di visitare Milano in autunno, portate sempre con voi un ombrello: questa è la stagione più piovosa, e i temporali possono arrivare anche all’improvviso. Nelle giornate serene però visitare la città è piacevolissimo: le temperature sono miti durante settembre e ottobre, e vi permettono di poter ancora stare all’aperto per godere dell’ultimo sole. Verso novembre la temperatura inizia invece a calare, con un clima più umido e rigido, ma verso fine del mese l’inizio delle installazioni natalizie darà tutto un altro sapore al vostro viaggio!

Milano in inverno

Probabilmente Milano è una delle città più fredde ed umide durante il periodo invernale, con temperature che scendono anche sotto lo zero. Le nevicate non sono molto frequenti, ma le precipitazioni piovose sono all’ordine del giorno: il cielo è quasi sempre coperto e grigio e per stare all’aperto è necessario coprirsi con attenzione. Seppur il freddo non invogli a visitare la città, in inverno l’atmosfera è veramente magica: le luci natalizie, i mercatini, lo shopping frenetico del periodo di gennaio e il carnevale, rendono questo periodo dell’anno veramente unico. Per combattere il freddo potete visitare i numerosi musei che la città ospita oppure godervi una cioccolata calda con vista Duomo.

Milano in primavera

La primavera è la stagione in cui Milano rifiorisce: il freddo diminuisce e le temperature diventano più miti, le giornate diventano più lunghe e sono sempre più frequenti giornate di sole. Questo è sicuramente il periodo migliore per visitare la città: il clima piacevole permette di stare all’aperto più a lungo, e di alternare visite a musei e monumenti al relax nei bellissimi parchi cittadini. E’ la stagione anche dove gli eventi milanesi riprendono il ritmo, e la città letteralmente impazzisce durante il periodo del Salone del Mobile e del Fuorisalone!

Cosa mettere in valigia

Come avete potuto leggere nei paragrafi precedenti, preparare la valigia per qualche giorno a Milano varia molto a seconda del periodo del vostro viaggio. Di seguito vi lasciamo qualche consiglio utile per ogni stagione per avere sempre con voi l’abbigliamento più adatto:

  • Valigia estiva: portate con voi assolutamente pantaloncini, canottiere, sandali. La stagione è veramente calda, e sicuramente vi sarà utile avere con voi un cappello e la crema solare: il sole milanese può essere veramente cocente! Non dimenticate di portare con voi però un maglioncino: durante i temporali estivi la temperatura può calare di molto, e comunque vi sarà utile per visitare le chiese milanesi come il Duomo, in cui l’accesso è vietato con spalle e gambe scoperte.
  • Valigia autunnale: vestirsi a cipolla è d’obbligo: pantaloni lunghi, scarpe comode, maglietta, maglione e una giacca mezza stagione sono l’abbigliamento immancabile per non avere troppo freddo – o troppo caldo – durante gli sbalzi di temperatura autunnali. Portate sempre con voi un ombrellino: vi tornerà sicuramente utile!
  • Valigia invernale: cappotto, sciarpa, guanti, cappello e stivali sono tra i primi capi da mettere nella vostra valigia. Il clima invernale sa essere veramente umido e il freddo fastidioso, per cui è necessario essere veramente coperti bene per poter affrontare anche delle brevi passeggiate.
  • Valigia primaverile: come per la stagione autunnale, anche in primavera vi consigliamo di vestirvi a strati per poter essere attrezzati a qualsiasi temperatura e variazione climatica. Jeans e maglioncini saranno sicuramente i capi che utilizzerete più spesso in questo periodo!
© 2019 Tourleader.net All Rights Reserved.