Teatro La Scala

Teatro La Scala


Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

TEATRO LA SCALA

Il teatro La Scala si trova in pieno centro a Milano, e sia che vogliate guardarlo solo esternamente, sia che vogliate assistere a uno degli spettacoli in programma, non può assolutamente mancare sulla lista delle attrazioni milanesi da visitare.

Storia del Teatro

E’ uno dei teatri d’opera più famosi al mondo, e ha ospitato sul suo palco i migliori artisti. Anche se non siete appassionati del genere musicale o di balletto, visitarlo è un’occasione unica: leggete il nostro articolo per avere tutte le informazioni dettagliate su quest’esperienza unica. Il Settecento fu il secolo di inizio della tradizione lirica a Milano: furono costruiti diversi teatri dedicati a spettacoli d’opera, ma fu solo dopo l’incendio che distrusse il Regio Ducale che si pensò ad un nuovo e imponente progetto. La costruzione del Teatro La Scala fu finanziata da Maria Teresa d’Austria e dalle più importanti famiglie milanesi, e il luogo destinato fu quello della chiesa Santa Maria alla Scala, da cui poi il teatro prese il nome. L’inaugurazione avvenne nel 1778 ed era molto diverso da come lo conosciamo oggi: in platea si poteva ballare, sui palchi cenare e in alcune zone era consentito giocare d’azzardo.

E’ in questo teatro che si esibirono alcuni tra i compositori più famosi al mondo: Giuseppe Verdi, Vincenzo Bellini, Nicolò Paganini e Giochino Rossini.

Con l’unità d’Italia e il Risorgimento il teatro vide una nuova stagione: furono fissate le poltroncine in platea e aboliti i posti in piedi. Durante il fascismo e la seconda guerra mondiale l’intera struttura fu gravemente danneggiata dai bombardamenti ma fu ricostruita con migliorie e nuove tecnologie, come meccanismi idraulici per effetti speciali.

Architettura del Teatro

La facciata del teatro è facilmente riconoscibile: elegante, classica, curata.È sicuramente uno degli edifici milanesi più romantici in grado di stupire ogni visitatore. All’esterno è presente una piccola galleria che permetteva agli spettatori di raggiungere l’ingresso del teatro direttamente in carrozza, al coperto.

L’interno del Teatro La Scala è stato costruito secondo i canoni di molti teatri di fine ‘700, con una struttura a ferro di cavallo con diversi ordini di palchi e camerini. Durante la costruzione è stata prestata particolare attenzione all’acustica: le dimensioni della sala infatti permettono di sentire perfettamente le sonorità in qualsiasi angolo, senza alcun rimbombo. L’eleganza del teatro è data dai magnifici palchi in velluto rosso bordati in oro e dalla ricchezza dei lampadari in cristallo.
Al di fuori della sala vera e propria inoltre si possono trovare altri spazi, come il ristorante, le botteghe, camerini e alloggi per gli artisti, laboratori e il ridotto.

Cosa vedere a La Scala

Assistere a uno degli spettacoli di musica lirica o di balletto in programma durante tutto l’anno è sicuramente una delle esperienze più coinvolgenti che la città di Milano può offrire.

A questa attività unica del suo genere si può accompagnare la visita del Museo del Teatro la Scala, dove sono conservati costumi, libretti di spettacoli e oggetti riguardanti la storia del teatro lirico italiano. Sono organizzate inoltre molto spesso mostre dedicate agli artisti che hanno fatto grande la storia di questo palcoscenico. All’interno è presente anche la Biblioteca Simoni che raccoglie volumi dedicati alla storia e critica del teatro.
Attraverso un percorso a tema è possibile visitare anche i laboratori dove vengono costruite le scenografie per gli spettacoli e il magazzino dei costumi. Sono organizzati anche eventi per bambini e famiglie, per vivere in pieno il “dietro le quinte” di uno dei teatri più famosi al mondo!

Informazioni utili

Il Teatro la Scala si trova sull’omonima piazza, in pieno centro storico, ed è facilmente raggiungibile con i mezzi di trasporto pubblico. La fermata metro più vicina è Duomo (Metro 1 o Metro 3) oppure Montenapoleone (Metro 3), in autobus con la linea 61 – fermata via Verdi oppure in tram linea 1 o linea 2 – fermata via Manzoni. Per la sua posizione centralissima non è consigliato raggiungere il teatro con la propria automobile: i parcheggi sono molto limitati, anche quelli sotterranei, e la zona è a traffico limitato.
Le visite al teatro sono dal lunedì alla domenica, soprattutto negli spazi pomeridiani, ma possono subire variazioni in base alle prove degli spettacoli in corso.

Per assistere ad uno spettacolo a teatro è assolutamente necessario un abbigliamento consono: sono vietati jeans, scarpe da ginnastica e vestiti casual, e sono fortemente consigliati giacca e camicia per gli uomini e vestito per la donna. Per assistere alla Prima della Scala, in programma da tradizione ogni 7 dicembre, per gli uomini è obbligatorio il frac e per le donne l’abito lungo da sera.
Sono disponibili diverse tipologie di biglietto di ingresso per il teatro, consulta la nostra sezione Biglietti Teatro la Scala per avere tutte le informazioni, prenotare online e saltare inutili code di ingresso!


Prenota adesso da:
15€

Prenota a partire da:
10€

A partire da:
29€

Compra da:
16€

Tourleder.net
Copyright © 2013-2021 - Tutti i diritti riservati.