Pinacoteca Brera

Pinacoteca di Brera


Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

PINACOTECA BRERA

La collezione della Pinacoteca Brera vanta centinaia di dipinti dei più grandi artisti della storia, ed occupa uno spazio espositivo di oltre ventimila metri quadrati.

Nata alla fine del Settecento per volontà di Maria Teresa d’Austria, la Pinacoteca di Brera è oggi considerata il museo più importante di Milano. Ospita al suo interno molti capolavori dell’arte mondiale, giunti qui inizialmente come materia di studio per i giovani studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera, e resi soltanto più tardi, grazie all’intervento di Napoleone, accessibili al pubblico.

Il museo raccoglie opere di Raffaello, Bramante, Caravaggio, Tintoretto, Canova e molti altri nomi di artisti di rilevanza mondiali, ed è sicuramente una della tappe imperdibili durante il vostro soggiorno a Milano.

Qui di seguito potrete trovare delle informazioni utili per la vostra visita alla Pinacoteca di Brera.

Cosa vedere alla Pinacoteca di Brera

La collezione di opere d’arte del museo vanta centinaia di dipinti dei più grandi artisti della storia, ed occupa uno spazio espositivo di oltre ventimila metri quadrati.

La sede del museo è il Gran Palazzo di Brera, che ospita al suo interno anche altre istituzioni: la Biblioteca Nazionale, l’Orto Botanico, l’Osservatorio di Brera e l’Accademia di Belle Arti, tutti accessibili al pubblico. Il palazzo si apre su un cortile in cui è installata una delle poche sculture che il museo ospita, la statua di Napoleone di Antonio Canova.

Le 38 sale interne invece riguardano per lo più opere di artisti italiani dal XIV al XIX secolo, e di alcuni artisti stranieri di spicco.

Le opere principali

La Pinacoteca di Brera è strutturata in 38 stanze suddivise per periodi storici: gli Affreschi, la pittura gotica, la pittura del Quattro e Cinquecento, il Rinascimento, il Cinque e Seicento, Settecento, Ottocento, Novecento, e alcune sale a tema per autore (Caravaggio, Piero della Francesca, Bramante, Raffaello, la Scuola straniera). All’ingresso del museo vi verrà consegnata una mappa con le diverse sale per facilitarvi la visita e permettervi di orientarvi.

Sono innumerevoli i dipinti importanti ospitati dalla struttura, ma fra le opere principali troviamo: “Cristo Morto” di Andrea Mantegna, “Lo sposalizio della Vergine” di Raffaello, “La cena di Emmaus” di Caravaggio, “Il bacio” di Hayez, “La sacra Conversazione” e “La pala di Montelfeltro” di Piero della Francesca.

Per poter godere appieno la sua visita, il museo mette a disposizione audioguide per adulti e per bambini, disponibili in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Come arrivare alla Pinacoteca di Brera

Ci sono diverse opzioni per arrivare al museo:

  • In metro: le fermate più vicine sono Lanza (linea M2), Montenapoleone (linea M3), Cairoli (linea M1);
  • In bus: linea 61, fermata via Pontaccio; linea 57 fermata Forobuonaparte
  • In tram: linee 1, 2, 12, 14 fermata via Cusani, linea 4 fermata via Lanza
  • In bicicletta: è disponibile nei dintorni la stazione di Bike sharing n. 57 – Brera
  • In auto: anche se non è il mezzo più comodo, è disponibile un parcheggio a pagamento in via Brera; fate attenzione alle zone di traffico limitato del centro cittadino;
  • In treno: dalle stazioni principali della città (Centrale, Garibaldi, Cadorna) sono disponibili collegamenti metro con le fermate di Lanza, Montenapoleone e Cairoli.

Orari di apertura

Per organizzare al meglio la vostra visita al museo è importante che siate a conoscenza degli orari di apertura. Ricordatevi che rispetto agli orari indicati la biglietteria chiude mezz’ora prima. La Pinacoteca di Brera è aperta tutti i giorni dal martedì alla domenica, mentre il lunedì è giorno di chiusura. L’orario delle visite va dalle 8.30 alle 19.15, mentre il terzo giovedì del mese il museo chiude più tardi.

E’ importante sapere che in caso di flusso abbondante di visitatori l’ingresso potrebbe non essere garantito, per questo vi consigliamo di organizzare in anticipo la vostra visita.

Informazioni utili

La Pinacoteca è il museo più importante di Milano, per questo è utile avere alcune informazioni per organizzare la vostra visita al meglio.

Vi consigliamo di acquistare i vostri biglietti in anticipo per saltare la coda all’ingresso ed evitare, come descritto nel paragrafo precedente, la spiacevole sorpresa di non poter entrare nel museo in caso di abbondanza di visitatori.

I prezzi dei biglietti variano tra adulto e ridotto, a cui possono accedere studenti universitari, bambini, senior; la prima domenica del mese invece l’ingresso è gratuito per tutti.

Nella nostra sezione Biglietti Pinacoteca di Brera potete acquistare i biglietti comodamente online: mostrandoli dallo smartphone, vi daranno la possibilità di accedere direttamente al museo e saltare la coda.


Prenota adesso da:
15€

Prenota a partire da:
10€

A partire da:
29€

Compra da:
16€

Tourleder.net
Copyright © 2013-2021 - Tutti i diritti riservati.

Home - Tourleader